Monti

Voci di Maggio con i Nomadi e Vecchioni

Roberto Vecchioni e i Nomadi, sono tra gli ospiti di Voci di Maggio, festival ideato dall'associazione Culturale "Istentales" in programma dall'1 al 3 giugno a La Maddalena. Per l'occasione arriveranno dall'Umbria le reliquie di Santa Rita da Cascia, segno di riconoscimento da parte del Rettore della Basilica Agostiniana Santa Rita da Cascia e il Comune per l'aiuto ai terremotati da parte dei pastori sardi per "Sa paradura", l'antico gesto tradizione di "riparazione" che i pastori eseguivano nei confronti di un allevatore sfortunato che aveva perso tutto per una calamità naturale. Sempre da Cascia arriveranno anche 50 agnellini, nati dalle pecore donate. Voci di maggio è una grande festa popolare che si snoda tra musica, moda, tradizione e gastronomia ideata per riscoprire le tradizioni agropastorali della Sardegna e valorizzare le sue realtà produttive. Anima della rassegna è Gigi Sanna, leader del gruppo etno-rock Istentales. Dopo Nuoro, Orosei, Olbia, Sassari, Cabras, Santa Caterina di Pittinuri e le Terme di Fordongianus, "Voci di Maggio" sbarca nella "capitale" dell'omonimo arcipelago, scelta da Giuseppe Garibaldi prima come luogo d'esilio e poi come fissa dimora. Cuore della kermesse è il "concertone" del 2 giugno. Dalle 20,30 sul palco di Piazza Comando si alterneranno oltre a Vecchioni, Istentales, Gruppo Folk Cascia, Maria Luisa Congiu, Tenore Untana Vona, Boes e Merdules bezzos Ottana, Varco , Giuseppe Mascia, Amici del Folklore, Tenore Santu Caralu, Solenadro, Norax, Davide Ruda, Funky Orchestra Berchidda, Haera, Suoni d'Umbra, Davide Guiso & Francesca Lai, Stefano & Elsa Cherchi. L'ingresso è gratuito, sarà presente anche Giulio Goria del programma televisivo "Le Iene" e presenterà la serata Giuliano Marongiu. In programma anche convegni, sagre, dimostrazioni, laboratori del "fare". L'1 giugno andrà in scena il festival di musica elettronica "Ironik Electronik Sardinia" che vedrà protagonisti Saffronkeira ed Enzo Favata, Kabaret Maker, Giangi Cappai, Max Scanu, Lollino, Street. Le tre giornate sono dedicate alla raccolta fondi per la Sla Dream Team "Io sto con Paolo".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie