Biancareddu azzera la Giunta di Tempio

"Rilancio dell'azione di governo". Con questa motivazione il sindaco di Tempio Pausania, Andrea Biancareddu, oggi ha azzerato a sorpresa la Giunta comunale "per riprendere in mano il timone della città esercitando le prerogative che la legge mi attribuisce", come ha spiegato. Biancareddu, ex consigliere e assessore regionale di Forza Italia e Udc, era stato eletto nel 2015 con la lista civica Tempio rinasce staccando nettamente gli avversari appoggiati dal centrosinistra. "E' arrivato il momento di accelerare", dice il sindaco che, pur lodando il lavoro svolto dalla sua squadra fino ad oggi, ammette, che non tutto è andato per il meglio: "Gli anni che abbiamo davanti saranno estremamente impegnativi - chiarisce - e la giunta che metterò in campo nascerà da queste valutazioni. Ho analizzato e monitorato specifici settori dell'amministrazione locale e ho deciso di apportare dei correttivi che ritengo utili e necessari". Il benservito alla sua giunta è ulteriormente giustificato come la necessità di "dare nuovo slancio e una rinnovata energia all'attuazione degli obiettivi strategici di fine mandato e per rivalutare, in termini di migliore coerenza con le prerogative di indirizzo, l'utilizzo delle risorse e l'ottimizzazione della spesa". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monti

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...